HOME PAGE - Opera Nazionale Com

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

 
 
 
 
 
 
 
 
Le nostre province hanno urgente bisogno di luoghi di partecipazione civile, di attenzione tra generazioni e culture, di occasioni di solidarietà per contrastare l'esclusione e imparare di nuovo, insieme, ad essere una comunità che si nutre di incontro non effimero, attività condivise, scambio vero.
Il rilancio delle energie e dell'immagine di un territorio passa anche attraverso progetti come questo, proiettati verso il futuro, ma, al contempo saldamente legati alle radici locali, capaci di recuperarne il patrimonio materiale e culturale.
Riabilitiamo le nostre culture per utilizzarne pubblicamente gli spazi preziosi e attivarvi una rete di competenze, energie, risorse, imprese e associazioni che nel loro insieme funzionino come moltiplicatori di cultura, relazioni, scambio, condivisione.
Una piccola rivoluzione che trasformi un territorio in un laboratorio a cielo aperto.
Costruiamo dunque un punto di riferimento fisico e mentale che diffonda iniziativa, suggerisca collaborazione, regali fiducia, si prenda cura di sogni e bisogni, faciliti contaminazioni virtuose e sviluppi reti di relazioni durevoli. Uno strumento per la crescita delle creatività e una vetrina per le eccellenze culturali.
 
 
 
 
informazioni:
 - segreteria@operanazionale.com
 - Tel. 329.8899755
 - compila il modulo contatti qui
 
 
 
 
 
 
 
"Può morire l'anima della città e con lei può morire la città? Accade quando ogni cittadino si è chiuso in sé stesso, si è fatto centro assoluto per sé, ha troncato le relazioni, ha abbandonato uno sguardo attento sull'altro. Nasce allora la periferia come allontanamento, emarginazione, isolamento, dove prevalgono la solitudine, la paura, la reazione triste e violenta."
Card. Dionigi Tettamanzi
Discorso alla Città Basilica di sant'Ambrogio, 6 dicembre 2006

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu